Lunedì, 18 Marzo 2019 15:29

Ecotecnica Copertino, scacco alla regina: battuta la capolista Castelbellino

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Impresa titanica della squadra di mister Quarta che, sovvertendo tutti i pronostici, batte la capolista Termoforgia Moviter al tiebreak

È stata un’autentica battaglia e alla fine, dopo oltre cento minuti di gioco, ha vinto la grinta, il cuore e la determinazione dell’Ecotecnica Copertino che si impone al tiebreak sulla capolista Castelbellino, finora imbattuta con diciannove successi netti in diciannove gare e solo due set persi.

Per affrontare al meglio la squadra marchigiana, mister Enrico Quarta presenta il sestetto base con Stincone in regia, capitan Greco opposta, Albano e Piarulli centrali, Romano e Basciano in banda laterale, Bozzetto libero.

Il primo set si apre con Copertino che non dimostra timori reverenziali e piazza subito un allungo portandosi sul +4. Pronta la reazione di Castelbellino che prima aggancia e poi si porta avanti con un attacco di Spicocchi. Mister Quarta si gioca il primo timeout (9-12) e poi prova a interrompere l’avanzata ospite con gli inserimenti di Distaso e Lanza al posto di Stincone e Greco. Le marchigiane allungano +9 e poi si aggiudicano il gioco con un ace di Verdacchi (14-25).

 

Ben diverso il copione nel secondo set. Mister Quarta manda in campo La Rocca al posto di Albano e la squadra di casa che gioca con grande autorità trascinata da una devastante Greco che porta la sua squadra sul +5. Coach Massaccesi è costretto a chiamare timeout e al rientro un muro di Rosa accorcia le distanze. Un attacco di Piarulli seguito da un errore in difesa di Spicocchi lanciano Copertino sul 18-11. Basciano tira la volata allungando sul +10 e Greco chiude i conti con un attacco che non lascia scampo alla difesa avversaria (25-13).

Altalena di emozioni nel terzo set con le due squadre che si affrontano punto su punto. Dopo la prima metà del set in perfetto equilibrio (15-15), Castelbellino tenta l’allungo con un ace di Spicocchi (16-19). Mister Quarta chiama timeout e al rientro in campo Copertino, sorretta da una difesa e ricezione impeccabili di Bozzetto che respinge strenuamente gli attacchi avversari, tiene botta e raggiunge il pareggio (20-20) con un ace di Basciano. Il calore del pubblico di casa, settimo giocatore in campo, trascina le ragazze gialloblu che passano in vantaggio con Greco e portano a casa il set (25-23).

Castelbellino non ci sta e inizia il quarto set con un piglio diverso piazzando l’allungo già dalle prime battute. Sul 9-14 mister Quarta cambia la banda laterale inserendo Mirto e Lanza al posto di Romano e Basciano. La mossa tattica però non cambia le sorti del gioco che viene chiuso da un ace di Spicocchi, trascinando la gara al tiebreak.

Quinto set al cardiopalma con una Verdacchi sempre determinante (top scorer con 23 punti), che porta le ospiti al cambio campo sul 5-8. Spicocchi allunga sul +4 ma la reazione di Copertino è da grande squadra. Romano sale in cattedra e prima accorcia, poi pareggia e infine firma il sorpasso. Mister Massaccesi prova a interrompere la trance agonistica delle gialloblu chiamando timeout ma non c’è più niente da fare. Copertino è ormai lanciata verso il traguardo che arriva con uno spettacolare bagher in rovesciata di Bozzetto concluso da una bomba di Romano che regala una storica vittoria alla sua squadra.

TABELLINO:

ECOTECNICA COPERTINO-TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO 3-2 (14-25, 25-13,25-23, 15-25, 15-11)

ECOTECNICA COPERTINO: Romano 14, Piarulli 10, Greco 17, Basciano 4, Albano 7, Stincone 3, Bozzetto (L), La Rocca 7, D'Onofrio 1, Lanza, Distaso, Mirto. All. Quarta

TERMOFORGIA MOVITER CASTELBELLINO: Cecato 1, Tallevi 5, Verdacchi 23, Ciccolini 12, Rosa 11, Spicocchi 17, Chiavatti (L), Fabbretti, Crescini 1, Carloni (ne), Rossi (ne), Fattorini (ne). All. Massaccesi

Massimo ALLIGRI

Ufficio Stampa Volley Magik Copertino

Via Raffaello Sanzio, 134 - COPERTINO (LE)

Website: www.volleymagikcopertino.com

Letto 63 volte Ultima modifica il Lunedì, 18 Marzo 2019 15:39

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.