Da qui non si vede il mare - Il paesaggio della Grecìa Salentina

Vota questo articolo
(0 Voti)

CASTRIGNANO DEI GRECI - Narrare la Grecìa Salentina attraverso gli sguardi di quattro fotografi italiani. "Da qui non si vede il mare–Il paesaggio dellaGrecìa Salentina” è un'esposizione fotografica di 11 luoghi speciali di un entroterra poco conosciuto o dimenticato, nel quale convivono testimonianze della cultura materiale, immateriale e fatti architettonici contemporanei.

La mostra, promossa dal progetto In-Culture e curata da Elisa Monsellato e Giuseppe Arnesano, in collaborazione con 34°Fuso aps, si svolgerà dal 4 al 23 agosto all'interno del Castello De Gualtieriis di Castrignano Dei Greci.

Partendo dai luoghi studiati da In-Culture (vincitore del bando Smart Cities and Communitiesand Social  Innovation, finanziato dal Miur), la mostra vuole offrire uno strumento di lettura inedito, un attrezzo culturale utile ad avviare i visitatori verso un processo di conoscenza e riflessione. Il fruitore sarà tacitamente indotto ad abbandonare i propri schemi conoscitivi in favore di una percezione della realtà colta nella sua vera essenza, contraddittoria e cangiante.

 

Alla visione romantica e sognante del fotografo salentino Marco Rizzo “Skacco”, si contrapporranno gli sguardi oggettivi e distaccati del fiorentino Paolo Colaiocco, chiamato a documentare la realtà senza filtro né velleità compositive. Tra questi si inseriscono, come in continuum immaginario, i progetti fotografici di Enrico Floriddia e Silvia Cesari - già autori per In-Culture del portfolio "Eravamo in Salento e non abbiamo visto il mare" - in cui la presenza della macchina fotografica, importuna, imprevista, a volte irrispettosa, impacciata e improbabile rivela al suo passaggio paradossi di questa terra visibili solo a occhi che vengono da lontano.

Per l'intero periodo espositivo sarà possibile partecipare a workshop (e incontri) sulla fotografia, visite guidate nei principali centri della Grecìa Salentina, aperitivi tematici e performance artistiche. I visitatori potranno condividere sui social media la propria visione sui paesaggi della Grecìa con l’hashtag#daquinonsivedeilmare. Tutti i materiali saranno raccolti in maniera digitale e i più rappresentativi entreranno a far parte di un’apposita sezione della mostra.

Orari di apertura al pubblico: h 18-23.

Per maggiori info visitare il sito www.daquinonsivedeilmare.it.

Contatti: cell 328-0925657; mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

BIOGRAFIE FOTOGRAFI

-     Marco Rizzo: detto "Skacco", Lecce, 1983. Svolge l'attività di fotografo freelance. Da autodidatta sviluppa il suo occhio tra i vicoli e gli scenari di Napoli. In Salento fotografa i paesaggi, gli scorci e la vita di provincia. Vive e lavora a Lecce.

-     Silvia Cesari: Bologna, 1983. Si specializza in Lingua e Letteratura Francese presso l'Università di Bologna e l’Université Paris-Sorbonne. Vive e lavora a Bologna.

-     Enrico Floriddia: Catania, 1984. Studia Lettere Moderne all'Università di Catania e si specializza in Fotografia all’ÉcoleNationaleSupérieure Louis-Lumière di Parigi. Vive e lavora in Francia.

-     Paolo Colaiocco: fotografo freelance nasce e vive a Firenze dove insegna presso Accademia Italiana - Arte, Moda & Design.

BIOGRAFIE CURATORI

-     Giuseppe Arnesano: storico dell'arte e giornalista, vive e lavora tra Roma e Lecce. Laureato in Conservazione dei Beni Culturali all'Università del Salento e al biennio di laurea specialistica in Storia dell'Arte Moderna all'Università La Sapienza di Roma. Da giornalista scrive su Artribune e il Bollettino telematico dall’Arte. Blogger con L'Arte Tra Le Righe, scrive anche di musica su CoolClub e Music In. Nel 2011 fonda l'associazione culturale Fermenti Intraprendenti. Ha collaborato con il Centro di Documentazione del Catalogo e con l'Ufficio Mostre durante la realizzazione della mostra dedicata ad Antoniazzo Romano "PictorUrbis" a Palazzo Barberini di Roma.

-     Elisa Monsellato: Laureata in Gestione delle attività turistiche e culturali presso l’Università del Salento, attualmente è specializzanda presso il Luiss Master of ART, percorso formativo per curatori dell’Università Luiss Guido Carli di Roma. Blogger per 34°Fuso, ha precedentemente collaborato con l’Ateneo salentino su progetti di valorizzazione culturale. Dal 2010 fa parte dell’Aps Lemiriadi49, attiva nel campo della cultura e dell’ecosostenibilità. Vive e lavora tra Lecce e Roma.

PROMOTORI:

-     In-Culture: progetto vincitore del bando under 30 Smart Cities and Communities and Social Innovation, attivo sul territorio della Grecìa Salentina nelle attività di studio, ricerca e valorizzazione del patrimonio culturale (cosiddetto) minore (www.inculture.eu).

COLLABORATORI:

-     34°Fuso: associazione di promozione sociale costituita nel 2013 con lo scopo di ricercare, progettare, curare e comunicare sistemi per proiettare i territori verso uno sviluppo su base culturale. Il nome deriva dalla posizione geografica dalla quale l’associazione ha cominciato a operare (www.34fuso.it).

CALENDARIO EVENTI / SETTIMANA 11-17 AGOSTO 2014

 

“DA QUI NON SI VEDE IL MARE – IL PAESAGGIO DELLA GRECìA SALENTINA”

 

LUNEDI 11 Agosto (h 10.00-14.00)

 

MARTEDI 12 Agosto (h. 10.00-14.00)

 

MERCOLEDI 13 Agosto (h. 15.00-19.00)

 

Workshop di Fotografia di paesaggio con Lorenzo Papadia – In tre appuntamenti si percorrerà l’evoluzione storica della fotografia di paesaggio dagli anni ’70 fino a oggi. In questo percorso saranno presi in rassegna numerosi autori, con riferimenti continui alla scena e ai linguaggi contemporanei. Il workshop inoltre, si propone di fornire gli strumenti necessari per la creazione e la realizzazione di un personale progetto fotografico, improntato allo studio del paesaggio.

 

Per info: www.daquinonsivedeilmare.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 328 0925657.

 

MERCOLEDI 13 Agosto (h. 19.30)

 

Aperitivo in mostra aspettando “BITUME PHOTOFEST” in compagnia di “Positivo diretto”Cosa accade nel panorama fotografico locale? L’aperitivo in compagnia dell’associazione leccese Positivo diretto è un momento informale per la presentazione dei progetti “Carte d’Imbarco” e “Bitume PhotoFest”, il primo festival urbano del Sud Italia dedicato alla fotografia contemporanea.

 

Per info: www.daquinonsivedeilmare.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 328 0925657.

 


GIOVEDI 14 Agosto (h.19.00-21.00)

 

Visite “Fuori-Mostra” attraversando Martignano – Le visite fuori-mostra approdano nel piccolo borgo griko di Martignano, luogo ideale per raccontare della cultura popolare e musicale della Grecìa Salentina, così come la sua storia produttiva attraverso le testimonianze di archeologia industriale (in collaborazione con il Front Office Turistico di Parco Palmieri).

 

Su prenotazione.

 

Inizio visita: 19.00

 

Luogo di ritrovo: Palazzo Palmieri (piazza Palmieri)

 

Durata: 2h (Guida in Lis su prenotazione).

 

Per info: www.daquinonsivedeilmare.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 328 0925657.

 

DOMENICA 17 Agosto (h.18.00-23.00)

 

Mamma e papà, mi portate alla mostra? – Una giornata dedicata ai più piccoli. Percorsi e laboratori per calarsi nei panni del fotografo e imparare a guardare le cose con occhi nuovi. Con le proprie foto, i bambini realizzeranno cornici con carta riciclata e calamite e entreranno a far parte di una sezione apposita della mostra. Organizzato dallo staff della mostra (34° Fuso aps) e da La Pepa – Cose di Carta.

 

Per info: www.daquinonsivedeilmare.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 328 0925657.

 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.