Lunedì, 26 Novembre 2018 09:22

PAOLO GARZIA VINCE IL 2° CHALLENGE “TERRE JONICHE”

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Paolo Garzia Paolo Garzia

Il 30enne di Parabita migliore di tutti su Citroen Saxo

Ugento (LE), 25 novembre 2018 – Sotto una pioggia persistente fino alla penultima gara, sul tracciato della Pista Salentina di Ugento (LE), il 2° Formula Challenge “Terre Joniche”, valevole per il Trofeo Italia Sud ACI SPORT (Puglia, Campania e Sardegna) 2018, si è disputato oggi con la vittoria di Paolo Garzia, su Citroen Saxo Vts 1.6, gruppo N. Il 30enne pilota di Parabita (LE) ha dominato il duello con Mauro Santantonio, su Peugeot 208 T 16, gruppo A, e con Paolo Abalsamo, su Renault Clio Rs, E1, che hanno chiuso rispettivamente al secondo e al terzo posto della classifica generale.

“I punti forti della gara sono stati il giusto assetto e le gomme da bagnato, insieme ad una guida pulita”- ha commentato il portacolori della scuderia Casarano Rally Team. Santantonio, il più veloce nelle prove ufficiali, ha dovuto invece fare i conti con problemi di cablaggio nella prima e nella seconda manche.

 

L’assetto non idoneo sul bagnato ha probabilmente condizionato il rendimento dei prototipi. Il leccese Fabrizio Mascia, su Radical SR4, ha terminato la giornata con un 5° posto assoluto, preceduto dal campano Salvatore Tortora, della Vesuvio Corse, su Renault Clio Rs. Giorgio Liguori, su Renault Clio di gruppo N, si è classificato sesto. Ottima la prestazione della sedicenne Sara Carra, figlia d’arte (suo padre è il pilota e presidente della Scuderia Casarano Rally Team Pierpaolo Carra), perfetta conoscitrice del tracciato per la sua esperienza in kart e in grado di far rendere al meglio la Renault 5 GT Turbo di gruppo N, anche nella sfida con l’acqua, per un settimo posto finale. E’ sempre Renault la casa protagonista fino alla nona posizione, con i risultati di Donato Martucci, Basilicata Motorsport, e di Giuseppe Leoci, Valle D’Itria. Chiude la top ten Natalio Ostuni dell’Apulia Corse, su Peugeot 106 1.6 16 v.. Il pilota di Salve Albino Pepe, in gara con una Opel Kadett in sostituzione della annunciata Radical SR4 e tra i favoriti alla vigilia, ha dovuto rinunciare alla gara 3 per rottura della pompa freni e dell’idroguida, finendo al 13mo posto assoluto. L’appuntamento organizzato dalla Scuderia Salento Motor Sport ha chiuso il trittico di gare del 1° Trofeo “Grande Salento” di Formula Challenge, valevole anche come 10ma prova del Challenge Interregionale CPB (Campania, Puglia e Basilicata). La cerimonia di premiazione e l’assegnazione del montepremi di 5 mila euro messo in palio dagli organizzatori, si svolgeranno il 26 gennaio 2019 al Teatro Paisiello di Ruffano (LE) - ed  anche come 10ma prova del. Info: www.salentomotorsport.it.

L’Ufficio Stampa

Letto 53 volte Ultima modifica il Lunedì, 26 Novembre 2018 09:26

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.