Lunedì, 04 Febbraio 2019 09:08

IL “GRANDE SALENTO” SI VESTE DI TRICOLORE

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Premiazione Premiazione Andrea Calsolaro

Nel 2019 con cinque gare, il Trofeo entra nel Campionato Italiano Formula Challenge. Premiati i protagonisti del 2018, pronti ad accendere una nuova sfida.

 

Ruffano (LE), 03 febbraio 2019 – La scommessa della Scuderia Salento Motor Sport è vinta: dopo una prima edizione di rodaggio, che ha richiamato l’attenzione di piloti, scuderie e di addetti ai lavori, il 2° Campionato “Grande Salento” - 1° Trofeo DGR Group, si presenta nel calendario 2019 con cinque gare, due delle quali hanno ottenuto da ACI SPORT la validità di Campionato Italiano Formula Challenge. Il riconoscimento e la composizione delle gare sono stati annunciati nella cerimonia tenutasi a Villa Hollywood a Ruffano, dove, in un clima di festa e di entusiasmo, si sono ritrovati in 150, protagonisti del motor sport giunti da Puglia e Basilicata, anche per la consegna dei premi della stagione 2018.

“Siamo molto contenti dell'ottima riuscita e della numerosa adesione a questo evento- ha dichiarato il vice presidente della Scuderia Salento Motor Sport Emanuele Giudice -. Nell'anno appena trascorso, siamo partiti con una nuova esperienza nel mondo motoristico organizzando tre gare di formula challenge e il 1° Trofeo Grande Salento, con un montepremi di 5mila euro. Per quest’anno, abbiamo ottenuto dalla Federazione la validità di Campionato italiano per due gare, un riconoscimento che ci riempie di soddisfazione e ci spinge al massimo impegno al fine di riuscire ad organizzare al meglio le due prove tricolore e l’intero campionato. Inoltre, in quest’ottica, con il supporto di Francesco Rizzello, abbiamo avuto la soddisfazione di progettare il 1° TROFEO DGR Group e abbiamo inserito nel calendario, di comune accordo con Pierpaolo Carra e Gabriele Greco, il 2° Slalom “Santa Caterina di Nardò”, organizzato dalla Casarano Rally Team lungo un percorso inedito e pittoresco, che lambisce lo specchio d’acqua della località jonica. Il montepremi sarà variabile in base al numero di iscritti, da 5mila a 10mila euro”.

 

Il Campionato, le cui gare saranno dirette dal lucano Carmine Capezzera, inizierà il 24 marzo con il 1° Formula Challenge “Coppa dei Campioni”, sul miniautodromo Pista Fanelli, a Torricella, in provincia di Taranto, dove si svolgerà anche la seconda tappa, il 2° Formula Challenge “Mare e Motori”, il 25 agosto. E’ prevista una prova su strada, il 29 settembre, con il 2° Slalom “Santa Caterina di Nardò”, in provincia di Lecce, per arrivare alle due prove di Campionato Italiano Formula Challenge, il 27 ottobre sulla Pista Fanelli di Torricella , con il 3° FC “Magna Grecia”, e il 24 novembre sulla pista Salentina di Ugento (LE), con il 3° FC “Terre Joniche”.

Tutte le 4 gare di Formula Challenge sono anche valide per il 15° Campionato Interregionale di Puglia, Campania e Basilicata organizzato dalla scuderia Basilicata Motorsport.

Non vedono l’ora di accendere di nuovo i motori i piloti e le scuderie, e sono pronti al via della stagione sportiva automobilistica in Puglia, proprio il prossimo 24 marzo, con la gara di apertura del Campionato Grande Salento a Torricella, i protagonisti del 1° Trofeo Grande Salento 2018 , premiati il 27 gennaio scorso a Ruffano. Primo tra tutti, il vincitore Paolo Garzia, portacolori della Scuderia Casarano Rally Team,  a cui è stato consegnato dagli organizzatori un assegno di 2mila euro. Il 30enne driver di Parabita ha totalizzato 111 punti, battendo il leccese Fabrizio Mascia della Scuderia Salento Motor Sport (105 punti), e Paolo Abalsamo dell’Apulia Corse (99 punti). Il pilota di Salve (LE) Albino Pepe (Salento Motor Sport) si è classificato 4° con 81 punti, davanti a Stefano Perrini (Scuderia Valle d’Itria). La top ten si completa, dal 6° al 10° posto, con Donato Martucci, (69,5), Cosimo Salonna (64), Silvestro De Mola(58,5), Giuseppe Leoci (52,5) e Nadia Ruggio (42,5), vincitrice del Trofeo Femminile. Il premio Under 25 è andato a Cristian Monaco mentre la Scuderia Casarano Rally Team ha dominato su Apulia Corse, Basilicata Motorsport, Epta Motors, Max Racing, Salento Motori, Valle d’Itria, Salento Motor Sport.

Alla cerimonia hanno partecipato anche il commissario sportivo nazionale ACI SPORT Aldo Pezzolla e il commissario tecnico nazionale Pietro Carella, che ha illustrato le novità tecniche previste dal regolamento nazionale 2019. “Mi congratulo per l'iniziativa e per l'ottima riuscita delle gare realizzate nel 2018 - ha dichiarato in missiva il direttore dell’A.C. Lecce Teresa Sambati-, gare che danno lustro al nostro territorio e all'ACI che rappresenta l'automobilismo italiano presso la F.I.A. e presso il CONI ed è titolare sul territorio nazionale del potere sportivo automobilistico. Senza dubbio le gare ben organizzate si distinguono anche nell'automobilismo, come in ogni sport, per il rispetto delle regole che tutelano la sicurezza. Formulo i migliori auspici per il 2° Campionato "Grande Salento"”.

Ufficio Stampa - Motorsportsalento

Letto 55 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Febbraio 2019 09:13

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.