La squadra di mister Quarta domina per tre set poi soffre ma piega la Pieralisi Pan al tie-break. Esordio per l’ultima arrivata Scilla Basciano

Copertino domina per due set e mezzo, poi si addormenta, permette a Jesi di credere nell’impresa, quindi chiude al tiebreak, l’ottavo stagionale. Un successo che permette alla formazione salentina di interrompere la striscia negativa di due sconfitte consecutive e rilanciarsi nei piani alti della classifica.

Il tecnico gialloblu Enrico Quarta manda in campo il sestetto iniziale formato da Stincone al palleggio in diagonale con Greco, La Rocca e Albano centrali, Romano e Lanza in banda laterale, Bozzetto libero.

Parte bene Copertino che sfrutta gli errori in attacco di Jesi e piazza il primo allungo (13-8). Il margine di distacco prosegue per tutta la durata del gioco, Jesi non oppone resistenza e Lanza chiude il set con una diagonale (25-20). Nel secondo set la musica cambia: reazione di Jesi che al primo parziale fa registrare un secco 0-5 che costringe Copertino a inseguire. A metà set, la squadra salentina riesce a recuperare (16-14) ma commette qualche errore di troppo in fase difensiva e consente alle jesine di spuntarla in volata (23-25).

Nel 2019 con cinque gare, il Trofeo entra nel Campionato Italiano Formula Challenge. Premiati i protagonisti del 2018, pronti ad accendere una nuova sfida.

 

Ruffano (LE), 03 febbraio 2019 – La scommessa della Scuderia Salento Motor Sport è vinta: dopo una prima edizione di rodaggio, che ha richiamato l’attenzione di piloti, scuderie e di addetti ai lavori, il 2° Campionato “Grande Salento” - 1° Trofeo DGR Group, si presenta nel calendario 2019 con cinque gare, due delle quali hanno ottenuto da ACI SPORT la validità di Campionato Italiano Formula Challenge. Il riconoscimento e la composizione delle gare sono stati annunciati nella cerimonia tenutasi a Villa Hollywood a Ruffano, dove, in un clima di festa e di entusiasmo, si sono ritrovati in 150, protagonisti del motor sport giunti da Puglia e Basilicata, anche per la consegna dei premi della stagione 2018.

“Siamo molto contenti dell'ottima riuscita e della numerosa adesione a questo evento- ha dichiarato il vice presidente della Scuderia Salento Motor Sport Emanuele Giudice -. Nell'anno appena trascorso, siamo partiti con una nuova esperienza nel mondo motoristico organizzando tre gare di formula challenge e il 1° Trofeo Grande Salento, con un montepremi di 5mila euro. Per quest’anno, abbiamo ottenuto dalla Federazione la validità di Campionato italiano per due gare, un riconoscimento che ci riempie di soddisfazione e ci spinge al massimo impegno al fine di riuscire ad organizzare al meglio le due prove tricolore e l’intero campionato. Inoltre, in quest’ottica, con il supporto di Francesco Rizzello, abbiamo avuto la soddisfazione di progettare il 1° TROFEO DGR Group e abbiamo inserito nel calendario, di comune accordo con Pierpaolo Carra e Gabriele Greco, il 2° Slalom “Santa Caterina di Nardò”, organizzato dalla Casarano Rally Team lungo un percorso inedito e pittoresco, che lambisce lo specchio d’acqua della località jonica. Il montepremi sarà variabile in base al numero di iscritti, da 5mila a 10mila euro”.

Pagina 1 di 2