SCATTA DOMANI CON LE VERIFICHE TECNICO-SPORTIVE, LO SHAKEDOWN E LE PRIME DUE PROVE SPECIALI L’AMBITA CORSA AL TITOLO DI ZONA. RIZZELLO, D’ALTO, PRIMICERI, LAGANA, ADAMUCCIO E TIMO PRONTI A LANCIARE IL GUANTO DI SFIDA ALL’ALFIERE FOGGIANO

Casarano (Le), 12 aprile 2019 – Ci siamo. La gara che tradizionalmente dà il via alla stagione rallistica pugliese è pronta ad andare in scena. Da domani a domenica è in programma il 26°Rally Città di Casarano, manifestazione che si è ormai ritagliata con forte merito la sua fetta di notorietà e gradimento tra i piloti, navigatori, addetti ai lavori e appassionati, che vede in cabina di regia la Scuderia Casarano Rally Team che come sempre nel costruire il suo evento si avvale della collaborazione della Scuderia Piloti Salentini e dell’Automobile Club Lecce e che mette in palio i primi importanti punti per la Coppa Rally AciSport di Settima Zona.

Settantuno gli equipaggi che hanno aderito alla gara, un interessante numero, 20 in più rispetto all’edizione scorsa  e che si daranno battaglia lungo un percorso tradizionalmente complesso e selettivo e che rispetto allo scorso anno presenta diverse novità. Nell’elenco iscritti figurano ben undici vetture della classe R5, le più potenti e performanti del lotto. Salvo colpi di scena il nome del vincitore potrebbe venir fuori dalle 5 Skoda Fabia schierate da piloti di indubbio calibro quali Francesco Rizzello, Francesco Laganà, Gianluca D’Alto, Fernando Primiceri e Marco Timo che avranno tutti come principale antagonista il due volte vincitore nonché detentore della Coppa di Zona Giuseppe Bergantino in gara su una Ford Fiesta. Tutta da scoprire la macchina per Mauro Adamuccio che utilizzerà la Citroen C3 ma che resta un outsider da tenere d’occhio per l’assoluta.

Pubblicato in Home Page

PRONTO IL TRACCIATO DELLO SLALOM SANTA CATERINA DI NARDÒ IN PROGRAMMA A FINE SETTEMBRE. LA MARINA NERETINA SI PREPARA AD ACCOGLIERE GLI SPECIALISTI DEI BIRILLI. TRE MANCHE DI GARA SU UN  PERCORSO DI UN CHILOMETRO E MEZZO. SABATO 15 SETTEMBRE L’APERTURA DELLE ISCRIZIONI.

 

Casarano (Le), 11 settembre 2018. Appassionati, addetti ai lavori, media e piloti avranno una nuova e inedita occasione per vivere l’atmosfera unica delle gare automobilistiche su strada. Sabato 29 e domenica 30 settembre a Santa Caterina, frazione e località balneare ricadente nel comune di Nardò, una delle perle della riviera jonico-salentina, immersa nell’azzurro-verde del mare e riparata da una folta pineta, va in scena la prima edizione dello slalom che prende il nome proprio dall’omonima marina neretina.

Nata da un’idea del driver leccese Gabriele Greco e organizzata dalla Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team in collaborazione con l’Automobile Club Lecce, la manifestazione gode del patrocinio e del sostegno della Città  di Nardò. Il sindaco, l’avvocato Pippi Mellone, insieme a tutta l’amministrazione con in primis gli assessori Stefania Albano e Giulia Puglia  e il consigliere comunale  con delega allo Sport Antonio Tondo, hanno accolto favorevolmente e con grande entusiasmo questa iniziativa che intende collocarsi al centro dell’interesse sportivo della zona e dare ulteriore slancio a una disciplina che in provincia di Lecce vanta molti estimatori e praticanti. Ma è anche una manifestazione che realizza un eccezionale connubio di sport e turismo, un’occasione per i visitatori e per chi parteciperà all’evento di conoscere meglio questa splendida  parte del territorio salentino e neretino in particolare che si estende tra Santa Maria al Bagno e Torre Squillace.

Valido come tredicesima prova del 29°Campionato Automobilistico Interregionale di Puglia, Basilicata e Molise Settore Slalom e tappa conclusiva del calendario sportivo regionale di specialità, il 1°Slalom Santa Caterina di Nardò si correrà lungo un suggestivo e spettacolare percorso di 1550 metri animati da diversi tornanti e da nove postazioni di birilli, necessarie per limitare la velocità media in gara sotto gli 80km/h, come previsto dalla normativa sportiva nazionale, da affrontare in tre distinte manche di gara. Il tracciato è ricavato tra via Emanuele Filiberto, strada litoranea dalla quale si può ammirare un bellissimo panorama con sullo sfondo Gallipoli e l’Isola di Sant’Andrea e via Torre Santa Caterina, strada che a pochi metri dalla piazza, sale tra la folta pineta e che fiancheggia l’omonima torre costiera a pianta quadrata e i cui lavori di costruzione furono iniziati nel 1582 e terminati dopo il 1608. Sono molti i piloti pugliesi ma anche quelli residenti nelle regioni vicine che ancor prima dell’apertura delle iscrizioni, prevista per sabato prossimo 15 settembre (modulo d’iscrizione disponibile on line sul sito internet dell’organizzazione www.casaranorallyteam.it) hanno chiesto informazioni e confermato verbalmente  la loro presenza. Ci sarà comunque tempo fino alla tarda serata di lunedì 24 per aderire ad una competizione automobilistica che si annuncia di sicuro richiamo.

Il grand’Hotel Riviera situato a 100 metri dalla partenza di fronte al paddock oltre a  riservare una favorevole convenzione a tutti i partecipanti sarà la base operativa e logistica della manifestazione. Li troveranno sede gli uffici destinati alla Direzione Gara e al centro cronometraggio e saranno ospitate anche le verifiche sportive e tecniche previste in una duplice sessione, (sabato 29 settembre dalle ore 16.30 alle 18.30 e domenica 30 dalle ore 8.00 alle ore 10.00), l’albo di gara, il briefing con il responsabile di corsa in programma per le ore 10.45 di domenica, poco prima della partenza della manche di ricognizione e a cui seguiranno le tre manche di gara. Sempre presso il grand’Hotel Riviera è previsto poi il parco chiuso e la cerimonia di premiazione finale dei vincitori fissata per le ore 16.30.

Pubblicato in Home Page

PARTE DOMANI IL 25° RALLY CITTÀ DI CASARANO: PRIMICERI, D’ALTO, LAGANÀ, TIMO E ADAMUCCIO SFIDANO RIZZELLO PER LA VITTORIA

Casarano (Le), 20 aprile 2018 – Entrerà nel vivo domani (sabato 21 aprile) il Rally Città di Casarano giunto alla sua venticinquesima edizione e valido quale gara d’apertura del Campionato Regionale di specialità. Appuntamento a partire dalle ore 9.30 presso la Concessionaria Guglielmo De Nuzzo di Casarano quando per tre ore, gli equipaggi iscritti si avvicenderanno nelle operazioni di verifica tecnico-sportiva per poi dalle 15.30 affilare le armi durante lo Shakedown, il test con vetture da gara previsto sul Circuito della Pista Salentina di Torre San Giovanni-Marina di Ugento. Dalle 19.30 poi tutti sulla pedana di partenza di Piazza San Domenico a Casarano per il via ufficiale della competizione che prevede mezz’ora dopo e nuovamente sul Circuito della Pista Salentina, il primo confronto cronometrico che si correrà per la prima volta sulla distanza di 4,61 km (ingresso per il pubblico a pagamento, costo del biglietto 3 euro). Dalle 20.45 l’ingresso delle vetture nel lungo Riordinamento notturno da cui usciranno domenica mattina alle ore 9 per affrontare la tripla ripetizione delle prove di Palombara di 12,75 km (prevista per le ore 9.34, 12.21 e 15.08) e di Punta Ristola di 9,91 km (prevista per le ore 10.21, 13.08 e 15.55). L’arrivo finale con la premiazione dei vincitori avverrà a partire dalle 17.30 in Piazza San Domenico a Casarano. Le sette prove speciali misurano in totale 63,59 chilometri mentre il percorso di trasferimento ne conta 175,75. Epicentro logistico della manifestazione sarà il Circuito Internazionale Karting Pista Salentina dove avranno sede gli uffici destinati alla Direzione Gara, Centro Cronometraggio, Segreteria e Sala Stampa e dove sono in programma tutti i Riordinamenti e il Parco Assistenza.

Pubblicato in Home Page

51 ISCRITTI AL 25° RALLY CITTÀ DI CASARANO. DEFINITO IL PLATEAU DI ADESIONI. LOTTA PER LA VITTORIA TRA I PILOTI AL VIA SULLE VETTURE DI CATEGORIA R5 MA ATTENZIONE ANCHE AI NOMI DI GRIDO IN GARA SULLE SUPER 2000.

Casarano (Le), 19 aprile 2018 – Ben nove vetture R5, tre Super 2000, due Super 1600, altrettante N4, una R4 e una A8. La venticinquesima edizione del Rally Città di Casarano, gara d’apertura della nuova stagione rallystica pugliese e del Campionato Regionale Aci Sport 6^ zona, pronta a rivelarsi sabato e domenica prossima (21 e 22 aprile) nell’omonimo comune del basso Salento e nel suo circondario per la regia organizzativa della Scuderia Casarano Rally Team, non tradisce le attese e propone una sfida che si annuncia anche quest’anno molto intensa. A confermarlo un elenco iscritti che seppur si è attestato a quota 51, garantisce alto agonismo e spettacolo soprattutto per via della quantità di vetture e di piloti in grado di puntare ai piani alti della classifica assoluta. Formulare un pronostico non è stato mai così difficile con più di dieci protagonisti pronti a darsi battaglia per il podio assoluto.

Ad aprire l’elenco come detto una sfilza di vetture R5, con il numero 1 che sarà in bella mostra sulle portiere della Skoda Fabia di Fernando Primiceri, secondo assoluto a Casarano nel 2013 e vincitore lo scorso anno al Rally del Salento nella sezione Campionato Regionale, che farà coppia per la prima volta con Cristian Quarta. A lanciare la sfida di vertice, su identica vettura, ci proveranno Gianluca D’Alto con alle note Mirko Liburdi e Marco Timo navigato da Salvatore Invidia, giunti rispettivamente secondi e terzi nella passata edizione e con i primi reduci dall’importante trionfo assoluto colto dieci giorni fa al Rally Città di Cassino. Dopo i positivi riscontri ottenuti nel corso della passata stagione Francesco Laganà, protagonista da anni sulla scena nazionale, ritenta la carta Ford Fiesta che condividerà per la prima volta con la giovane Ilaria Rapisarda, per rincorrere la sua sesta affermazione in questa gara.

Pubblicato in Home Page

Parte il 1°Slalom del Salento, manifestazione automobilistica organizzata dalla Scuderia Casarano Rally Team in collaborazione con l’Automobile Club di Lecce in programma tra  oggi, sabato 24 marzo  e domani presso il Circuito Nazionale EuroKart di Torre Lapillo e valida quale prova d’apertura del 29° Campionato Automobilistico  Interregionale di Puglia, Basilicata e Molise.

Visti i piloti che si presenteranno ai nastri di partenza,  si prevede una serratissima lotta per la vittoria anche in considerazione del fatto che la gara si svolge su un terreno di sfida inedito, senza alcun precedente in ambito automobilistico un aspetto  che quindi mette tutti sullo stesso piano anche dal punto di vista della conoscenza del percorso. Tra gli iscritti figurano diversi concorrenti provenienti da fuori regione.

Nella foto uno dei piloti al via, Aldo Garrisi, 73 anni il prossimo agosto, impegnato su una Radical Prosport 1.3 nel 1°Slalom Marina di San Cataldo, disputato a maggio del 2017 (gara organizzata dalla Scuderia Casarano Rally Team).

Pubblicato in Home Page

LO SLALOM DEL SALENTO PRONTO ALL’ESORDIO IL 24 E 25 MARZO.
SARÀ LA PROVA INAUGURALE DEL CAMPIONATO INTERREGIONALE.
I PILOTI SI SFIDERANNO SUL TRACCIATO SVILUPPATO LUNGO LA PISTA EURO KART DI TORRE LAPILLO.

 

Casarano (Le), 18 marzo 2018 – Parte dal litorale jonico salentino una nuova sfida sportiva nazionale promossa e organizzata dalla Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team in collaborazione con l’Automobile Club di Lecce. Nel prossimo week end va in scena la prima edizione dello Slalom del Salento, gara che si propone in veste inedita non solo per via dell’edizione d’esordio, ma anche per quanto riguarda il teatro di sfida che sarà il Circuito Nazionale Euro Kart di Torre Lapillo, impianto situato a poche centinaia di metri dallo splendido mare di Porto Cesareo e che per la prima volta dopo 25 anni di consolidata esperienza sul fronte kartistico “apre” alle auto. Nata nel 1992 su iniziativa della Famiglia Miccoli, la pista ha subito nel corso degli anni diverse modifiche, ampliamenti e aggiornamenti fino ad arrivare alla versione attuale, lunga 830 metri, che anche per i servizi offerti la colloca  tra i kartodromi ad omologazione nazionale tra i più belli della regione.

L’obiettivo è quello di correre una gara ne breve ne lunga, a costi contenuti, assicurando una buona valenza tecnica e l’apertura a tutti i tipi di vetture. Ma è anche quello di dar seguito a una tradizione ormai consolidata che vede sempre più la provincia di Lecce quale terra con una forte passione per i motori non solo in campo rallistico. Tanti piloti, team e addetti ai lavori rappresentano il Salento nel mondo dei motori: da qui la scelta della Casarano Rally Team e dell’Automobile Club di Lecce di dar vita a questo nuovo evento sportivo di sicuro richiamo che si presenta con i crismi di una competizione ad alto contenuto tecnico. La gara valida quale prova d’apertura del 29°Campionato Automobilistico Interregionale di Puglia, Basilicata e Molise Settore Slalom, che si compone di 14 appuntamenti (7 in Basilicata, 3 in Molise e 4 in Puglia), segue la tipologia del MiniSlalom e si svilupperà lungo un percorso complessivo di 2490 metri, ovvero tre giri completi del tracciato da affrontare in tre distinte manches, oltre alla prova di ricognizione. Come da regolamento e per mantenere la media al di sotto degli 80 km/h, il tracciato sarà “rallentato” dalle postazioni slalom che saranno tre, due con ingresso a sinistra formate da 4 file di birilli e una a destra composta da 3 barriere trasversali  di coni segnaletici. I piloti dovranno transitare da queste postazioni senza far cadere o spostare gli ostacoli per non incorrere in penalità che si andrebbero poi ad aggiungere al tempo totale impiegato per percorrere la manche.

Le iscrizioni sono ormai prossime alla chiusura con il termine ultimo per l’invio della richiesta di partecipazione, il cui modulo è disponibile on line sul sito www.casaranorallyteam.it,  fissato per le ore 23.00 di oggi lunedì 19 marzo. Dalla segreteria fanno sapere che le adesioni finora pervenute sono in buon numero e che sono destinate a crescere nelle ultime ore. È ovviamente ancora presto per disporre di un quadro chiaro e completo dei partecipanti, ma molte richieste provengono dagli specialisti pugliesi e lucani della disciplina, desiderosi di confrontarsi per la prima volta sull’impegnativo circuito del litorale jonico.

Il programma di manifestazione per le vetture AciSport prevede lo svolgimento delle verifiche sportive e tecniche ante gara nella giornata di sabato 24 marzo dalle ore 14 alle 16.30 con una piccola appendice supplementare di 60 minuti prevista anche domenica mattina a partire dalle ore 8.30. Sempre domenica, alle 10.15 dopo il Briefing con il Direttore di Gara, il potentino Carmine Capezzera, è prevista la ricognizione del percorso, mentre alle 11.45 si darà il via alla prima delle tre manche. La proclamazione dei vincitori con la cerimonia di premiazione avverrà invece a partire dalle ore 18. La giornata di sabato sarà anche dedicata al programma di attività riservato alle vetture storiche e monomarca che tra le ore 14 e le 17 daranno vita alla prova di abilità tra i birilli percorrendo il tracciato che sarà allestito con dieci postazioni di rallentamento.

Ufficio Stampa CASARANO RALLY TEAM
Alessandro Rizzo

Ulteriori informazioni e curiosità sul 1°Slalom del Salento potranno essere facilmente reperite in qualsiasi momento sui siti internet: pistakart.it o casaranorallyteam.it o su facebook agli indirizzi: www.facebook.com/Slalom.Salento e www.facebook.com/casaranorallyteamscuderia.

Pubblicato in Home Page